Pubblicato il giorno 22-nov-2020

Dott. Michele Censi Physio Alto Adige Osteopatia e Riabilitazione

I benefici della meditazione
A cura di Giulia Manzato
Negli ultimi anni la neuroscienza ha posto attenzione allo studio degli aspetti psicofisici della meditazione. Sebbene ci sia ancora molto da scoprire sul suo potenziale, la pratica ha dimostrato di essere uno strumento efficace per migliorare la qualità della vita, riducendo lo stress, migliorando l’attenzione, aumentando la consapevolezza. L’azione di questa pratica la si riscontra su diversi piani:
• Fisico
• Emozionale
• Psicologico
Secondo numerose ricerche internazionali gli effetti della meditazione sono molteplici. Attraverso la regolazione del respiro, è in grado di attivare la risposta del sistema nervoso parasimpatico che contrasta l’azione di quello simpatico, responsabile della risposta “attacco o fuga” dello stress. Ne consegue il miglioramento della risposta immunitaria, della flessibilità cognitiva e della stabilità emotiva, come d’altro canto la diminuzione della pressione sanguigna, della frequenza cardiaca e del respiro. Agisce direttamente sul sistema endocrino; i risultati si traducono in un calo del senso del dolore e paura e una crescita della sensazione di gioia.
Concludendo, potremmo affermare che gli effetti della meditazione sul nostro cervello sembrano essere infiniti e che sul piano esperienziale possiamo riscontrarli in un notevole miglioramento del nostro stato di benessere, di salute, chiarezza mentale e concentrazione.
Wanderlust – Yoga e Movimento -3337194064
Richiedi preventivo
Messaggio inviato. Ti risponderemo a breve.