Pubblicato il giorno 25-mar-2020

Michele Censi, Osteopata specializzato in ambito sportivo, pediatrico e odontoiatrico

CROCIATO ANTERIORE E INFORTUNIO
La rottura del legamento crociato anteriore del ginocchio, è una lesione che si manifesta sovente nello sport. Le troviamo in tutti quegli sport che prevedano molto contatto fisico e rotazioni importanti del ginocchio. Quasi sempre, questo tipo di lesione viene catalogata come trauma “distrattivo” o da impatto. Nel secondo caso, l’evento traumatico è imprevedibile, poichè dipende da eventi esterni. Il LCA si lesiona in maniera banale o con movimenti poco o per niente rischiosi. Un esempio: giocatore di calcio in possesso di palla che nel cambio di direzione si lesiona il legamento, senza aver subito alcun contatto. In questi casi è bene porsi delle domande per quanto riguarda la preparazione atletica e soprattutto se sono stati considerati molti aspetti che possono aver determinato l’infortunio.Vediamoli in dettaglio:
- Assetto posturale dell’atleta
- dosaggio dei carichi.
- Adeguate fasi di scarico o supercompensazione, dopo i carichi.
- Fattori stressanti , tensione da gara, ansia da prestazione e viaggi , che costituiscono uno sforzo importante sia per il SNC che per l’apparato muscolare.
- Superfici di gioco.
- Corretta programmazione dei giorni di scarico, intesi come massaggi,
osteopatia e fisioterapia.
In conclusione la domanda utile da porsi è quanto l'infortunio sia dovuto ad una casualità o quanto ad una programmazione scorretta?
Nella foto Federica Rossi, esperta in rieducazione posturale.
Richiedi preventivo
Messaggio inviato. Ti risponderemo a breve.